Tris Bike, rivoluzione ecologica made in Italy

0

Sei anni di lavoro, quattro prototipi e il sogno di migliorare lo stile di vita dei pendolari urbani. Tris Bike, bicicletta elettrica a tre ruote è nata dall’idea di due giovani ingegneri italiani che hanno deciso di scommettere su un progetto innovativo ed ecologico.
«Abbiamo cominciato nel 2012, modificando tre vecchie bici Graziella recuperate da una discarica – racconta Antonio Sponziello, co-inventore e product designer di Tris Bike – e lavorandoci nel garage di casa; poi abbiamo presentato il prototipo ad una competizione pugliese per start-up, principi attivi, e ci siamo classificati al secondo posto su 2500 partecipanti.» Da allora Antonio Sponziello, ingegnere meccanico con esperienze in aziende come Fiat e Piaggio e Alessia Santandrea, ingegnere aeronautico con un passato da ricercatrice presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, non hanno mai smesso di studiare per migliorare la loro Tris, e finalmente sono arrivati al modello evoluto che oggi vogliono lanciare sul mercato internazionale.
Nel frattempo, al team di sono uniti altri professionisti che hanno permesso all’azienda Sasp Innovation di guardare alla produzione industriale della bici.

«Abbiamo deciso di partire con un crowfunding sulla piattaforma Kickstarter – dice Sponziello – per raccogliere i fondi necessari a lanciare una produzione più vasta. Vogliamo puntare su un prodotto di alto livello, con funzioni di alta generazione e che possa davvero essere uno strumento utile a chi vuole realizzare il sogno di muoversi in città in modo agile e ad emissioni zero. Si parla tanto di cambiamenti climatici e di tutela ambientale, e questo è il nostro contributo, orgogliosamente made in Italy, anzi, made in Salento.»
«Il nostro obiettivo è di coinvolgere soprattutto le aziende – dice Alessia Santandrea, co-ideatrice e responsabile marketing – che oggi possono acquistare le nostre Tris in anteprima e avere la possibilità di offrirle a tutti i bikers che vorranno sperimentare un nuovo modo di muoversi in città.»
La campagna di raccolta fondi, che resterà attiva fino al prossimo 24 aprile, permetterà non solo di contribuire al progetto, ma anche di acquistare una Tris Bike ad un prezzo di lancio scontato del 30%.

Qui il link alla campagna: https://www.kickstarter.com/projects/trisbike/tris-bike-three-wheels-for-smart-and-matchless-per

di Ilaria Romano

No comments