L’italiano è la quarta lingua più studiata al mondo

0

L’italiano è la quarta lingua più studiata al mondo, preceduta soltanto da inglese, spagnolo e cinese. E’ quanto emerge dai risultati di Ethnologue, pubblicazione cartacea ed elettronica del SIL International, che stila la classifica prendendo in analisi le migliaia di lingue nel mondo e fornendo, per ognuna di esse, il numero dei parlato, le regioni di diffusione, i dialetti, le affiliazioni linguistiche.

Un risultato che non rappresenta però un fulmine a ciel sereno: già nella classifica del 2014-2015 aveva sorpreso il boom degli studenti di italiano, che erano passati da 1,7 milioni del 2013-2014 ai più di 2 milioni del biennio successivo. Ed anche nell’anno accademico 2016-2017 l’italiano si era piazzato in quarta posizione, con oltre 2 milioni di studenti che, da un capo all’altro del mondo, frequentano gli istituti italiani di cultura all’estero. Un dato, quest’ultimo, pienamente confermato dall’ultima classifica. Merito della nostra cultura, dell’eccellenze del Paese: l’arte, la storia, la musica, il cinema, la moda e il design. E se ci inorgoglisce l’idea che la nostra lingua sia così apprezzata ed amata nel mondo, siamo certi che qualcun altro, dinanzi a questo risultato, non avrà di certo strizzato l’occhio. E’ il caso dei nostri cugini d’Oltralpe: il francese, infatti, si piazza al quinto posto. Un boccone duro da digerire per l’Eliseo e i suoi cittadini.

Curiosando alla ricerca delle motivazioni che spingono allo studio della nostra lingua, escono fuori motivi anche molto insoliti: in Mongolia l’esigenza è venuta da una grandissima scuola di lirica, perché per interpretare al meglio Puccini, Bellini e altri autori è necessario conoscere un po’ di italiano.

In Siberia, invece, la richiesta dell’attivazione di un corso di italiano è stata avanzata da un gruppo di donne facoltose , visto che l’Italia, e Milano in primis, è la meta prediletta del loro shopping, loro hanno mostrato la necessità di apprendere i rudimentali per cavarsela nei negozi e negli alberghi.

Di Romina Vinci

No comments

Felini in pericolo, i predatori siamo noi

Clima, bracconaggio, traffico illegale, distruzione habitat. Queste le minacce per tigri, leoni, leopardi delle nevi, giaguari, linci e gatti selvatici Questi animali sono più di ...