La Radio è considerata dagli italiani il mezzo di informazione più credibile

0

La fotografia scattata dal 15° rapporto Censis sulla comunicazione segnala che la radio è il più affidabile dei mezzi di comunicazione, seguita da televisione, giornali, siti web ed  social network.

Il 69,7% degli italiani considera la radio molto o abbastanza affidabile; sono soprattutto gli over 65 (72,5%) e le persone con un livello di istruzione più elevato, diplomati e laureati (71,2%). La televisione è considerata affidabile dal 69,1% degli italiani con una polarizzazione fra anziani (78,5%) e giovani under 30 (68,8%). Buona la considerazione della stampa (64,3%).

In fondo alla graduatoria si collocano i siti web d’informazione: solo il 42,8% degli italiani li considera pienamente credibili, con un giudizio negativo espresso soprattutto dagli anziani (nel 79,1% dei casi), molto di meno fra i giovani (45,8% ). Ultimi in classifica si collocano i social network, ritenuti non del tutto affidabili dal 66,4% degli italiani. I più diffidenti sono gli anziani (78,2%), mentre il 45,8% dei giovani li considera attendibili. La tendenza a una minore fiducia si è accentuata nell’ultimo anno: hanno perso credibilità i siti d’informazione online per il 20,7% degli italiani, i social network per il 27,2%.

 

La Radio è considerata dagli italiani il mezzo di informazione più credibile, www.agi.it, 12-10-2018

No comments