Holiday blues : consigli contro la depressione da festività

0

Se per la maggior parte delle persone i periodi di feste rappresentano un salutare momento di relax dallo stress e dagli impegni quotidiani, per molte altre l’avvicinarsi delle festività coincide con stati di sofferenza e disturbi psicofisici che sono solitamente conosciuti nella letteratura clinica americana con il termine holiday blues, una specie di sindrome depressiva “da vacanze” che si manifesta con abbassamento dell’umore, irritabilità, sensazione di affaticamento e stress.
Il calo depressivo può essere dovuto alla maggiore presenza e vicinanza dei famigliari o, al contrario, alla loro assenza e lontananza. Queste condizioni possono generare analogamente sentimenti depressivi e frustrazioni e riattivare preesistenti conflitti interpersonali o portare ad aspettative frustrate. I sentimenti di vuoto o di malinconia inoltre tendono ad acutizzarsi proprio nei periodi in cui viene richiesto a tutti di essere felici e spensierati a causa del bisogno frustrato di doversi conformare e adeguare all’atmosfera generale di festa.
Richard Catanzaro, direttore di psichiatria del Northern Westchester Hospital di Mount Kisco, ha rilasciato al sito HealthDay alcuni consigli utili per poter affrontare questa forma depressiva.
L’esperto suggerisce di dedicarsi al volontariato, perché fare qualcosa per gli altri che sono meno fortunati aiuta a vedere le cose in prospettiva ponendosi anche uno scopo, e invita a cercare un contatto diretto con parenti e amici, al telefono o di persona, piuttosto che tramite i social network. È importante anche dedicarsi a delle attività e stare con gli amici anche se non si è dell’umore per festeggiare, evitare alle riunioni di famiglia di discutere di politica e altri argomenti controversi che potrebbero suscitare sentimenti negativi.
Non bisogna, inoltre, trascurare l’importanza di dormire sufficientemente e mangiare e bere con moderazione.  Importante in generale secondo lo psichiatra è non isolarsi se ci si sente depressi, prendersi cura di sé e, per chi vede già un terapista, assicurarsi che gli incontri continuino anche durante le festività.

di Barbara Di Sarno

No comments

Nuovo Colore, nuovo look

La bella stagione è arrivata e la voglia di qualcosa di nuovo si fa sentire? Si può iniziare partendo dai capelli. Bastano poche mosse: un ...