Alzheimer, alleato è lo smartphone

0

Una “memoria” di riserva a portata di smartphone che, all’occorrenza, aiuta a ricordare i nomi, volti, scadenze.

Per i malati di Alzheimer allo stato iniziale è questo l’aiuto concreto che arriverà da “Chat Yourself”, l’assistente virtuale disponibile su Facebook e in grado di memorizzare tutte le informazioni relative alla vita di una persona, restituendole su richiesta dell’utente, insieme a notifiche personalizzate come quelle per ricordare di prendere i medicinali.
Il sistema nato da un’idea dell’agenzia Y&R (Young and Rubicam) con il supporto di Nextopera, Facebook e MSD, grazie ad un team di geriatri, neurologi e psicologi. Il servizio è gratuito ed accessibile a tutti sulla pagina Facebook  chatyourselfitalia.

 

Alzheimer, alleato è lo smartphone, Il Quotidiano di Lecce, 26-09-2018

No comments