Mai caricare troppo una nave, un mulo e… un caregiver!

0

Secondo lo scrittore Giorgio Genta si dovrebbe adottare la “marca di carico” della nave come simbolo per i caregiver che assistono persone con grave disabilità, intendendo che anche per loro deve esistere un limite alla capacità di carico di lavoro (la “marca di carico” di una nave indica a quale livello di carico si possa arrivare, per consentire di immergersi e navigare in sicurezza). Questo perché anche per i caregiver che assistono persone con grave disabilità deve esistere un limite alla sopportazione. Se si carica troppo il caregiver, il rischio è quello di farlo “affondare” nel burn out.

Giorgio Genta, Mai caricare troppo una nave, un mulo e… un caregiver, www.superando.it, 03-04-2018

No comments